Informativa sulla privacy, informazioni aggiuntive

Informazioni ai sensi dell’Articolo 13/Articolo 14 del GDPR sul trattamento dei vostri dati e i vostri diritti ai sensi del Regolamento generale sulla protezione dei dati dell’UE.

Con queste istruzioni, vi informiamo sul trattamento dei tuoi dati personali e sui diritti che vi sono riconosciuti in base all’Informativa sulla protezione dei dati. Quali dati vengono trattati in modo specifico e in che modo vengono utilizzati dipende in gran parte dai servizi forniti e concordati.

Il titolare del trattamento dei dati e le informazioni di contatto per il responsabile della protezione dei dati:

Data processing controller:

Ensinger GmbH
Rudolf-Diesel-Straße 8
71154 Nufringen / Germania
Tel. +49 7032 819 0
Fax +49 7032 819 100

È possibile interpellare il nostro responsabile della protezione dei dati scrivendo a: [obfemailstart]ZGF0ZW5zY2h1dHpAZW1ldHouZGU=[obfemailend] e a [obfemailstart]ZGF0ZW5zY2h1dHpAZW5zaW5nZXJwbGFzdGljcy5jb20=[obfemailend].

Quali dati utilizziamo e da dove otteniamo questi dati?

In generale trattiamo i dati personali che riceviamo da voi nel quadro dell’avvio del rapporto commerciale o in costanza dello stesso. Inoltre, trattiamo i dati personali, laddove necessario, che abbiamo ricevuto da terze parti (ad esempio agenzie del credito) o in base al vostro consenso. Trattiamo anche quei dati personali che ci è consentito trattare da fonti disponibili pubblicamente (ad es. registri commerciali, stampa e media).

I dati personali rilevanti sono dati anagrafici quali nome, cognome, indirizzo e dati di comunicazione (ad es. numero di telefono, numero di cellulare, indirizzo e-mail). Inoltre, questi potrebbero anche essere dati di trattative precontrattuali, dati di contratti e ordini, dati di consegna e fornitura nonché dati sull’affidabilità creditizia.

Per quali finalità trattiamo i vostri dati per (finalità del trattamento) e su quale base giuridica ciò viene fatto?

Trattiamo i dati personali in conformità con il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) e tutte le altre leggi pertinenti:

1)   Per l’adempimento degli obblighi contrattuali (Articolo 6, comma 1b) GDPR

Il trattamento dei dati personali (Articolo 4, n. 2 del GDPR) viene effettuato, ad esempio, per l’elaborazione di ordini, preventivi e disposizioni precontrattuali; la prestazione di servizi; la fatturazione e la consegna della merce. Le finalità del trattamento dipendono principalmente dal servizio che dobbiamo erogare.

2)   Nel quadro del bilanciamento degli interessi (Articolo 6, comma 1f) GDPR)

Se necessario, trattiamo i vostri dati anche al fine di salvaguardare i nostri interessi legittimi o quelli di terze parti. Questo potrebbe avvenire, ad esempio, nelle seguenti ipotesi:

  • garantire la sicurezza IT e le operazioni IT, compresi i test
  • prevenire e indagare su reati
  • fini statistici
  • merito di credito presso le agenzie di credito
  • finalità di pubblicità

Ove trattiamo i vostri dati per salvaguardare interessi legittimi, è possibile opporsi a tale trattamento se nella vostra situazione specifica vi siano ragioni che precludono il trattamento dei dati.

Diritto di opporsi al marketing diretto: Avete il diritto di opporvi al trattamento dei vostri dati personali per scopi di marketing diretto.

3) Sulla base del vostro consenso (Articolo 6, comma 1a) del GDPR, Art. 9 comma 2a) in combinato disposto con l’Art. 7 GDPR

Se abbiamo il vostro consenso per il trattamento dei dati personali per scopi specifici (ad esempio, la ricezione di una newsletter), la liceità di tale trattamento è fondata sul consenso dell’utente. Il consenso dato può essere revocato in qualsiasi momento. Si noti che la revoca sarà efficace ex nunc. Il trattamento eseguito prima di tale revoca rimane lecito.

4) Trattamento a causa di requisiti legali (Articolo 6, comma 1c) GDPR

Può accadere che trattiamo i vostri dati personali al fine di adempiere agli obblighi di legge. Ciò include, ad es., periodi di conservazione commerciale e fiscale nonché informazioni alle autorità, se necessario.

A chi vengono trasmessi i dati (categorie di destinatari)?

Trattamento dei dati all’interno dell’azienda:

Alcune operazioni di trattamento dei dati sono state raggruppate nella nostra azienda. Queste sono gestite centralmente da divisioni aziendali specializzate. In questo caso, i vostri dati possono essere trattati, ad esempio, per l’assistenza telefonica o la fatturazione.

Appaltatori esterni e fornitori di servizi (responsabili del trattamento):

In parte, utilizziamo appaltatori esterni e fornitori di servizi per l’espletamento di attività e l’adempimento contrattuale. Questi possono includere, ad esempio, trituratori, fornitori di servizi di stampa, fornitori di servizi IT o di servizi logistici.

Altri destinatari:

Inoltre, i dati possono essere inviati a destinatari a cui siamo tenuti a divulgarli a causa di obblighi di legge (come le forze dell’ordine e i tribunali).

Durata della conservazione dei dati:

Se necessario, trattiamo e conserviamo i vostri dati personali per la durata del nostro rapporto commerciale. Ciò include la conclusione e l’esecuzione di un contratto o di un ordine. Inoltre, siamo soggetti a vari obblighi di conservazione derivanti, tra le altre cose, dal Codice Commerciale. Infine, il periodo di conservazione segue anche i termini di prescrizione previsti dalla legge, che in genere ammontano a 3 anni ma possono giungere anche fino a 30 anni.

Trasmissione dei dati a paesi terzi:

Il trasferimento dei dati verso paesi terzi (paesi al di fuori dell’UE e dello Spazio economico europeo SEE) avviene solo qualora ciò sia necessario per l’esecuzione di un contratto/ordine/o il rapporto commerciale, compreso il relativo avvio, e solo in conformità con i prescritti requisiti di protezione dei dati.

Diritti degli interessati:

È possibile richiedere informazioni sui propri dati personali conservati utilizzando i dettagli di contatto forniti sopra. (Art. 15 GDPR). Inoltre, in determinate circostanze è possibile richiedere la rettifica o la cancellazione dei propri dati (Articoli 16 e 17 GDPR). Avete il diritto di richiedere la limitazione del trattamento dei vostri dati personali (Articolo 18 GDPR). Avrete inoltre il diritto di ricevere i dati voi forniti in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico (art. 20 GDPR).

C’è un obbligo di fornire dati?

In genere, è necessario fornire solo i dati necessari per giustificare, eseguire o risolvere questo rapporto nel contesto dell’avvio del rapporto commerciale o in costanza dello stesso. Potremmo dover declinare l’avvio di un rapporto commerciale e/o non essere in grado di eseguirlo o addirittura essere costretti a risolverlo se non vengono forniti i dati richiesti.

Diritto di ricorso:

Avete la possibilità di presentare ricorso al suddetto responsabile della protezione dei dati o all’autorità di controllo responsabile della protezione dei dati.